Hi-Storia nei musei

Hi-Storia è un progetto innovativo che vede i musei e altre istituzioni culturali come destinazione privilegiata per innovatori e creativi. Con Hi-Storia i musei possono cooperare con le scuole del territorio per progettare e sviluppare progetti di service learning, con la possibilità di ospitare i prodotti finali. Ad esempio con i progetti dei dispositivi tattili Hi-Storia, i musei convenzionati ospitano i dispositivi tattili realizzati durante le attività, ottenendo degli strumenti rivolti ad un pubblico specifico come quello di turisti e cittadini non vedenti e ipovedenti.

Ma con Hi-Storia i musei possono occuparsi in prima linea dello sviluppo di attività didattiche innovative, improntate sulla co-creazione e co-produzione con i pubblici, in primo luogo studenti e famiglie. Hi-Storia si occupa di digitalizzazione della didattica museale, con l’innovativa idea di potenziare maggiormente l’impatto delle tecnologie digitali nelle attività di didattica effettuate all’interno dei musei.

Cosa realizziamo per i musei

Hi-Storia progetta e sviluppa progetti e prodotti per allestimenti museali, aggiungendo i propri valori aggiunti: partecipazione, apertura, innovatività e inclusività.

Dispositivi tattili

Il dispositivo tattile hi-Storia è uno strumento innovativo per la promozione del patrimonio culturale. adatto a ogni fascia d’età. Si tratta di una stampa 3D che riproduce monumenti ed opere d’arte, sulla cui superficie sono inseriti dei sensori tattili che attivano i contenuti multimediali.

I dispositivi tattili garantiscono una fruizione semplice ed immediata dei beni culturali e sono accessibili agli utenti non-vedenti e ipovedenti.

Mappe interattive

Le mappe interattive sono composte da un tabellone che riproduce la pianta di una città e dai modellini 3D rappresentanti i principali monumenti. Lo scopo del gioco è collocare correttamente le riproduzioni 3D sulla mappa, seguendo gli indizi multimediali proposti dall’app mobile.

La mappa interattiva è un dispositivo innovativo in grado di veicolare contenuti culturali in modo semplice e divertente.

Dispositivi componibili

I dispositivi componibili sono costituiti da una serie di elementi architettonici da assemblare; lo scopo del gioco è quello di rispondere correttamente alle domande collocando di volta in volta un pezzo sulla base, fino al completamento del modello 3D rappresentante l’edificio storico.

I dispositivi componibili sono adatti a bambini e ragazzi in età scolare, ideali per laboratori didattici a scuola o negli enti museali.

Laboratori didattici

Progettiamo laboratori didattici innovativi da realizzare all’interno di museo. Formiamo gli addetti museali ad attuare attività laboratoriali rivolti a famiglie o studenti di scuole primarie e secondarie, con l’obiettivo di produrre in museo un “reperto parlante” hi-Storia su un bene conservato nel museo, coinvolgere gli alunni nella realizzazione dei contenuti multimediali (testi, tracce audio, musica) e delle componenti tecnologiche.

Inoltre Hi-Storia assiste all’acquisto o noleggio dell’attrezzatura più idonea per implementare queste azioni nel museo.

Videogiochi

Dall’anno scolastico 2017/2018 Hi-Storia sta lavorando con diversi Istituti scolastici e musei per la realizzazione di videogiochi contestualizzati nel patrimonio culturale del territorio: ambientazioni, personaggi e narrazione tratteranno la storia e la cultura locale. Insieme a pubblici del primo grado di istruzione lavoriamo con Scratch e/o Minecraft (nella versione aperta e gratuita “Minetest“) , mentre insieme agli studenti delle superiori o universitari sviluppiamo serious game con Unity3D oppure vere e proprie postazioni di gioco e consolle da installare nei musei.

Seguendo i paradigmi dei nostri progetti principali, diamo come valore aggiunto la possibilità di interconnettere più musei con prodotti aperti e interoperabili: ad esempio il videogioco in Unity3D è sviluppato come gioco unico e trasversale, in cui ogni scuola/museo sviluppa uno o più capitolo riguardanti il proprio territorio.

Applicazioni web, mobile, AR/VR

Nei programmi di Hi-Storia sviluppiamo anche piattaforme web come webgis, social network settoriali per la cultura, e-learning ed ecommerce museali. Inoltre, in collaborazione con i nostri partner, progettiamo e sviluppiamo applicazioni mobile, software di realtà aumentata e realtà virtuale.

Seguendo i paradigmi dei nostri progetti principali, i prodotti sviluppati in questi ambiti presentano sempre funzionalità per la partecipazione e la co-creazione di valore da parte degli utenti e tanti strumenti per il monitoraggio dell’interazione utente e delle conoscenze trasmesse.

Contattaci

Vuoi richiedere un preventivo per un nuovo dispositivo hi-Storia o per un altro servizio, prenotare un laboratorio didattico o proporre una collaborazione?
Compila il seguente form e riceverai tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Il tuo nome

La tua email

Il tuo messaggio